Life Helping©

 

Che cos'è il Life Helping?

Life Helping, significa letteralmente, “Aiutando la vita”. A fare cosa? A scorrere, ovviamente! Attraverso il percorso si andranno ad eliminare tutti gli ostacoli interni (meccanismi, manipolazioni, abitudini, convinzioni limitanti) affinché ci sia la piena espressione di se stessi.

Il Life Helping è il primo vero percorso di consapevolezza che ha come scopo la Gioia dell'essere, quella che Socrate definiva: “L'andare armonico dell'Anima con le cose”.

 

Cosa significa?

  1. Andare alla profondità della propria anima facendo un “percorso” verso l'interno (dal corpo, alla mente, all'anima e allo spirito), andando piano piano a conoscere e destrutturare tutte quelle che sono le “sovrastrutture" che il mondo esterno ci ha fatto creare.

  2. Rendersi conto di chi si è, di quale sia la propria missione di vita e iniziare a fare il percorso inverso, quindi dall'interno verso l'esterno, scegliendo consapevolmente chi essere.

  3. Comprendere quali sono i bisogni dell'essere umano e imparare a soddisfarli tutti.

  4. Realizzare la Gioia, cioè responsabilizzarsi su quella che è la missione per cui siamo su questa terra, e realizzarla nel mondo esterno, andando, nel frattempo, a modificarlo.

 

Per raggiungere questo si seguono 5 fasi:

  1. l'applicazione dei 7 diktat: sono concetti universali che rendono efficace il proseguo del percorso, perché sono il primo vero cambio di mentalità;

  2. la comprensione di chi si è oggi;

  3. la totale e completa messa in discussione di se stessi;

  4. la costruzione consapevole di chi si è;

  5. la piena espressione di se stessi.

 

Queste fasi sono coadiuvate da strumenti collaterali che devono essere applicati affinché il percorso funzioni.

Questo percorso è adatto alle persone di tutte le età, che sentano il bisogno di andare oltre quello che finora hanno conosciuto e che hanno la voglia di essere PIENAMENTE SE STESSI!

N.B.

 

Mi riservo di indirizzare, in percorsi più idonei, coloro che dovessero presentare particolari patologie fisiche e problematiche psichiche, o di lavorare in collaborazione e parallelamente ad altri specialisti (medici convenzionali, psichiatri, psicoterapeuti, psicologi, etc.).

Pertanto non si può considerare il LIFE HELPING® sostitutivo di nessuna delle citate terapie.

Canzone della Gioia

© 2020 by Adriano Panaccione.